Chi è Francesco?

Ma chi è Francesco? Non solo un esperto cartomante e un vero sensitivo ma soprattutto una persona sensibile e umana, semplice e disponibile, dotata di grandi capacità che nella sua vita ha provato come tutti gioie, dolori e sofferenze e proprio per questo ha deciso di mettere le sue straordinarie doti a disposizione delle persone bisognose di aiuto per sostenerle nei momenti di difficoltà e di sconforto. Già da bambino possedevo il potere della sensitivita', condizione che vivevo con un certo disagio in quanto mi sentivo diverso dai miei coetanei. La cartomanzia entrò nella mia vita per caso quando un giorno in un baule di una vecchia soffitta di casa trovai un vecchio mazzo di sibille. Non so a chi erano appartenute ma ne rimasi profondamente colpito. Ero affascinato dalle immagini e dai colori sbiaditi dal tempo e le sentivo vive come se avessero un'anima e cariche di energia. Capii che non le avevo trovate per caso ma era un segno del destino e così me ne appropriai e decisi di trattarle con cura, di amarle e rispettarle e di farne buon uso perché sentivo che mi avrebbero dato tante soddisfazioni. Da allora si creo' un legame fortissimo e non mi separai mai piu' da quel mazzo di carte che sentivo mio come fosse una parte di me e cominciai pian piano ascoltando la voce dell'istinto a leggerle per intrattenere amici e parenti, perfezionando poi negli anni questa arte divinatoria che divenne la mia vera ed unica passione che coltivo ormai da più di venti anni. Ma torniamo al presente e al mio modo di operare e di praticare questa mia passione che oserei definire una vera e propria missione. Ci tengo a precisare che chi si rivolgerà a me per un consulto otterrà risposte reali, vere e profonde senza bluff, inganni e suggestioni varie, non il contentino per illudere il prossimo, dare false speranze o le belle parole che ognuno di noi vorrebbe sentirsi dire. Non racconto le favole, non è nella mia natura prendere in giro le persone perché sono convinto che sia meglio conoscere una dura verità che sentirsi raccontare bugie. In questo mi ritengo unico e posso tranquillamente affermare che la sincerità, l'onestà, la disponibilità e la generosità sono qualità che mi distinguono dalla miriade di ciarlatani che operano in questo settore. A volte le persone rimangono male e deluse quando le mie risposte non corrispondono alle loro aspettative e molto spesso non coincidono con quelle date da altri cartomanti. Lo so di rappresentare a volte la nota fuori dal coro quando i miei responsi sono sfavorevoli ma la mia coscienza mi dice di dire sempre la verità anche se può far male. Le mie piu' grandi soddisfazioni la ricevo quando le persone mi dicono a distanza di tempo che all'inizio stentavano a credermi e che non accettavano il mio responso e che mi sbagliavo perché sembrava impossibile e poi altri cartomanti avevano detto il contrario mentre io ero stato l'unico a sostenere con fermezza che gli eventi sarebbero andati in quel modo. Ovviamente il tempo mi ha dato sempre ragione e quello che ho predetto si è puntualmente verificato. Ricordatevi che le carte dicono sempre il vero e che a sbagliare sono i cartomanti non sensitivi che non sanno interpretare correttamente i messaggi che le carte ci trasmettono. Per leggere le carte e predire il futuro reale non ci si può improvvisare, ci vuole esperienza e non basta studiare i significati delle singole carte in un manuale di cartomanzia. Non si diventa cartomanti ma si nasce, è un talento innato che pochissime persone possiedono. In poche parole bisogna essere sensitivi veri. Solo se si è veri sensitivi si può realmente predire il futuro. Ma come riconoscere un vero sensitivo? Un vero sensitivo non vi chiede troppi soldi per un consulto, non vi fa domande, voi non dovete dire nulla ma spetta al sensitivo dirvi tutto. Dato che il futuro non è immediatamente verificabile, dovete farvi descrivere il vostro passato e il vostro presente. Inoltre ad un vero sensitivo non servono troppi dati personali tipo data di nascita, segno zodiacale ecc., il vostro nome e la vostra voce sono sufficienti. Le mie doti mi consentono di analizzare anche a distanza problematiche di qualsiasi natura e situazioni del passato, del presente e del futuro con una precisione quasi "scientifica" e di entrare in modo sbalorditivo nella mente e nell'anima delle persone e leggere i loro pensieri, stati d'animo e intenzioni come se fossero loro stesse a parlare. Le persone rimangono stupefatte e con me usano spesso le espressioni: ma ci azzecchi sempre, come fai? o mi fai venire i brividi, come fai a sapere e vedere ciò che mi dici, hai descritto il mio passato, il mio presente e il mio futuro come se ci conoscessimo da tempo e avessi letto il libro della mia vita. Dal punto di vista umano in me troverai una persona dolce, gentile e disponibile ad ascoltare e capire, un amico sincero in grado di immedesimarsi nei tuoi problemi che diventano anche i miei problemi. Anche dopo il consulto non ti abbandono al tuo destino, restiamo in contatto se ti fa piacere, mi puoi chiamare quando sei giù o in crisi per un consiglio o una parola di conforto. Le persone mi dicono che solo il parlare con me le rasserena e le fa sentire meglio perché dalla mia voce si sente che sono una persona positiva, sincera e umana con un cuore grande. Dopo aver letto questo lungo post spero di non averti annoiato e portato via troppo tempo ma mi auguro che tu abbia capito con chi hai a che fare; sono una persona seria, onesta e in buona fede; di me insomma ti puoi fidare. Non considerare questo scritto come una strategia per carpire la tua fiducia ma nasce dal bisogno di farti capire chi sono realmente perché ci tengo a non essere confuso con un comune cartomante e con la miriade di ciarlatani che millantano doti e poteri che non possiedono.